Dati e crediti deteriorati: arriva il blog di Cherry

Set 18, 2020

Siamo partiti tenendo in mano due mondi, quello del credito e quello della tecnologia.

Ci siamo poi chiesti come avremmo potuto fare per unirli, per trovare un ponte che collegasse in maniera nuova e fresca due universi ancora non troppo comunicanti, e con tutto da definire.

E da buoni “ragazzi di tecnologia” quali siamo (ma a noi non dispiace neanche definirci nerd), da una domanda siamo arrivati a costruire una piattaforma di intelligenza artificiale, la nostra Cherry Bit.

Ma non vogliamo stare qui a raccontarvi cosa sia Cherry Bit (per quello, date un’occhiata ai nostri articoli): è invece della strada percorsa fino a lì – qui – che ci interessa parlare ora.

 

È stato in effetti un continuo studiare, farsi domande, investigare, capire, spulciare, imparare la misteriosa lingua di questo mercato (Credito Poziore? Chirografario? Enfiteusi?) – e in parte ancora lo è!

 

Per quanto infatti avessimo dalla nostra conoscenze in entrambi i mondi che ci eravamo messi in testa di unire, le implicazioni dell’utilizzo spinto di tecnologia in questo mercato – soprattutto riferiti ai DATI – si sono rivelate ancora più profonde di quanto ipotizzato inizialmente.

Abbiamo compreso presto che, anche se nel pacchetto dell’essere dei game changer c’è un’enorme carta bianca sulla quale scrivere noi le regole, di regole che ci aiutino a scrivere le nostre, non ce n’è però quasi nessuna.

Di necessità Virtù, ed il bello è proprio questo: ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo ricostruito gli algoritmi – un sacco di algoritmi – per raccogliere tutti i dati necessari, semplificare i processi ed automatizzare l’analisi dei portafogli di credito deteriorato.

 

E da queste nostre nuove consapevolezze e conoscenze è nato un desiderio:
condividere, raccontarci e, perchè no, raccontare anche come facciamo noi le cose.
Ed è così che nasce questo blog.

 

Qui troverete gran parte di ciò che finora abbiamo raccolto, l’universo di Cherry messo nero su bianco da chi ha indagato, studiato e sperimentato per costruire qualcosa di totalmente innovativo e unico.
Approfondimenti su come applichiamo le tecnologie, analisi su tutti i dati che raccogliamo, interventi su come la tecnologia può aiutare nel mondo NPL.
Insomma, l’esperienza di Cherry raccolta in uno spazio che ha tutta l’intenzione di diventare punto di riferimento per i player di questo mondo.

In cosa confidiamo?

Che questo blog sia lente di ingrandimento sull’universo della tecnologia applicata al mondo del credito e, soprattutto, sulla cultura del dato, che è il core del lavoro che facciamo in Cherry.
Perchè la faccenda è complessa, e lo capirete.
Ma tranquillizzatevi, che ci pensiamo noi a renderla semplice per voi.

Articoli correlati